TORINO

E LA MAGIA DELL’AUTUNNO NELLE LANGHE

Prezzo

590

Dal 21/10/21 al 24/10/21

4 giorni

Partecipanti

Minimo 15 persone

Torino è oggi una metropoli che guarda al proprio passato puntando al futuro con l’ambizione di una città che da piccolo villaggio pedemontano è divenuta la capitale di un regno e di una nazione, per poi trasformarsi in capitale del cinema e dell’automobile. Il suo sapore è a metà strada tra la sobrietà e il lusso tipico della città ottocentesca con un aspetto vitale e giovane dato dai molti locali (bar e vinerie), che da Piazza Castello, storico salotto torinese, proliferano in tutta la città. Tesori imperdibili della città sono i palazzi che hanno fatto la storia del capoluogo subalpino, per secoli cuore del Regno dei Savoia e teatro dell’Unità nazionale.

Iscrizioni entro il 01/09/2021

 

Acconto € 100 alla conferma

Torino, elegante, perbene. Dietro una facciata austera c’è una prorompente vitalità, un cuore pulsante creativo e frizzante che ne fa una città unica e diversa dal resto d’Italia. Come nessun’altra città italiana, Torino sa mescolare vecchio e nuovo, tradizione e innovazione.

Raika Fagherazzi

Sempre in Campo, è pronta ad accompagnarvi e guidarvi ovunque

PROGRAMMA

l programma delle visite potrebbe subire delle modifiche.

1° Giorno

Partenza da Belluno in treno. Arrivo nella tarda mattinata a Torino, una città immersa nel verde vivace ed elegante. Dolcemente appoggiata alle colline e abbracciata dal sinuoso corso del Po, deve gran parte del suo fascino all’incantevole posizione geografica ai piedi dell’arco alpino occidentale, vegliata da cime innevate. Tempo a disposizione in città per il pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida locale e giro panoramico della città in particolare Piazza Castello, cuore di Torino, le principali vie cittadine dedicate allo shopping: Via Garibaldi, Via Po e Via Roma; il nuovo Polo Reale “salotto di Torino” con il Palazzo Reale, la Galleria Sabauda, Palazzo Madama. Al termine visita (facoltativa) alla Mole Antonelliana, simbolo di Torino, alta 167 metri. Dal 2000 la Mole è sede del Museo Nazionale del Cinema, e la particolarità di essere il museo più alto del mondo. In serata, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

2° Giorno

Colazione in hotel. Intera mattinata dedicata alla visita del NUOVO MUSEO EGIZIO, considerato, per il valore dei reperti, il più importante del mondo dopo quello del Cairo. Esso è il più antico museo egizio del mondo. Oggi offre grandi spazi per le ricche collezioni, organizzate in percorsi cronologici accompagnati dalle splendide scenografie di Dante Ferretti. Una collezione strepitosa, con un allestimento molto moderno senza un affollamento di opere, ma con ampi spazi che permettono un’ottima fruizione. Oggi i musei devono essere un’esperienza, e l’Egitto di Torino interpreta perfettamente questa nuova filosofia. Pranzo libero. Ci aspetta un pomeriggio insolito e unico nel suo genere. Scopriamo la nuova metropolitana, la street art e il glorioso passato industriale di Torino. Le prime idee della metropolitana risalgono addirittura agli anni ’20, ma si sa che per fare le cose per bene bisogna fare con calma e pensarci su. Finalmente dal 2006 anche Torino ha la sua metropolitana e ovviamente è degna di rientrare nei “siamo stati i primi a…” 13,2 km di lunghezza, per ora, dal deposito di Collegno a Lingotto; 29 treni; solo 23 minuti necessari per percorrere l’intera tratta di 21 stazioni. È una storia troppo bella per non essere raccontata, è un percorso che val la pena fare per una volta non con gli occhi a terra! E quindi … in carrozza! Questa volta la città ve la raccontiamo su e giù dalle stazioni della metro. Per comprendere il passato industriale non possiamo che andare al Lingotto, sede storica dei principali stabilimenti di produzione della  Fiat. L’enorme struttura Lingotto è oggi diventata un centro polifunzionale che ospita un centro commerciale e un multisala, un’area eventi all’aperto, un centro fiere dove ogni anno si svolgono diverse manifestazioni – dal Torino Comics al Salone Internazionale del Libro – la sede distaccata del Politecnico, un hotel, la pinacoteca e l’auditorium dedicati a Giovanni Agnelli, e persino un eliporto sul tetto. La struttura ha inoltre conservato al suo interno la storica pista di automobili ad elica, ora utilizzata come rampa. Infine, di fronte alla struttura Lingotto ha trovato sede il primo Eataly, brand di slow food diffusosi in tutto il mondo con i suoi punti vendita, ma nato a Torino. Cena Libera. Pernottamento in hotel.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

3° Giorno

Colazione in hotel. Intera giornata dedicata alle Langhe. Si visiterà Alba, di impronta medievale, oggi capitale delle Langhe. Caratteristiche le sue torri in mattoni rossi e un centro storico che svela architetture particolari, dai resti romani alle chiese barocche. Siamo ad Alba proprio nel periodo della 90° Fiera Internazionale del Tartufo Bianco, in questa piccola fiera, nel cuore storico di Alba, si trovano espositori che offrono il meglio del territorio Langhe, Roero e Monferrato. Vini, formaggi, dolci e conserve per accontentare anche i palati più raffinati. Seguirà un tour panoramico sulla strada del Barolo alla scoperta dell’oro rosso di questa terra patrimonio dell’Unesco. Faremo quindi una passeggiata tra le vigne alla scoperta della Cappella del Barolo, la chiesa più colorata d’Italia, interamente decorata da colori sgargianti e policromie di Sol LeWitt e Tremlett. Non mancherà certo l’occasione per una degustazione dei pregiati vini locali. Rientro a Torino in serata. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

4° Giorno

Colazione in hotel. Può mancare una visita al più affascinante parco della città in autunno? Quante volte siamo rimasti sorpresi cambiando punto di vista? Siamo abituati ad andare al parco del Valentino per correre o passeggiare ma conosciamo la sua storia? Quando è nato e perché è fatto così? Storie, luoghi, personaggi che ci porteranno a scoprire curiosità, fatti e leggende del parco italiano più apprezzato dai turisti. Sarà un percorso a ritroso nel tempo dal monumento all’artigliere fino alla fontana dei 12 mesi recentemente restaurata scoprendolo appunto dall’altro lato del fiume Po. Natura, spettacoli sull’acqua, sport ed esposizioni sono alcune delle chicche che vi sveleremo cammin facendo. Senza dimenticare una passeggiata del tempo attraversando il borgo medievale e la meravigliosa facciata in stile francese del castello dedicato alla madama reale Cristina di Francia. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il rientro a Belluno, previsto in tarda serata.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE

  • viaggio in treno da Belluno a Torino Porta Nuova A/R
  • sistemazione in hotel 3 stelle con pernottamento e prima colazione
  • tassa di soggiorno
  • visita guidata di Torino e Langhe
  • accompagnatore per tutto il tour
  • assicurazione medico-bagaglio

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE

  • pasti
  • ingressi ove previsti (da pagare in loco),
  • eventuale degustazione di vini,
  • trasporto pubblico in loco
  • gli extra personali e tutto quanto non espressamente indicato nella voce la quota comprende
  • SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 95

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Lago Maggiore e Isole Borromee dal 16/06/21 al 18/06/21

Belluno – visita guidata – 20/05/21

Matera e dintorni dal 18/11/21 al 21/11/21

Il Cilento – dal 15/09/21 al 19/09/21

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

AGOGHÈ TOUR OPERATOR – AGENZIA VIAGGI

    Si riceve solo su appuntamento


  •   Sede Legale: Viale Medaglie d'Oro, 60 , 32100 Belluno

  •   Sede Operativa: Viale Fantuzzi, 4 , 32100 Belluno

  •    Tel: 0437-949282    Cell: 349-6375156

LINK UTILI

CONTATTACI

    © Copyright 2015 Agoghé Travel P.IVA 01103780258 C.F. FGHRKA77B41A757S

    Site by Raika Fagherazzi