CILENTO

DA SCOPRIRE

Prezzo

695

Dal 15/09/21 al 19/09/21

5 giorni

Partecipanti

Minimo 15 persone

Il Cilento è uno dei territori più belli della Campania e vale la pena di visitarlo sia per il paesaggio dell’interno sia per la costa. Incluso interamente nella provincia di Salerno, vanta numerosi luoghi di grande interesse turistico che si possono conoscere utilizzando, nella bella stagione, il villaggio di Marina di Camerota del Touring Club Italiano. Inoltre buona parte del territorio rientra nel parco nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, che ha lo scopo di tutelare il ricco patrimonio naturalistico della zona in cui eccelle, fra l’altro, la Primula palinuri petagna, endemica delle coste calcaree fra Sud della Campania e Calabria e simbolo dello stesso parco nazionale.

Iscrizioni entro il 05/08/2021

 

Acconto € 200 alla conferma

Scendendo da Nord, è Paestum la porta d’ingresso del Cilento, paesaggio culturale di straordinario valore con testimonianze di insediamenti risalenti a 250.000 anni fa. Nei millenni, il Cilento – affacciato sulla costa tirrenica a sud di Napoli, tra il Golfo di Salerno e il Golfo di Policastro – è stato ininterrottamente abitato, prima dagli agricoltori del Neolitico e dalle comunità dell’Età del Bronzo e del Ferro, poi da Etruschi, colonizzatori greci, Lucani e Romani. Dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente e il conseguente disfacimento politico e sociale, il Medioevo vide la rinascita dei centri abitati e delle vie di comunicazione. Il Cilento rappresenta un’area molto vasta che comprende il Parco Nazionale Cilento e Vallo di Diano, i siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula.

Raika Fagherazzi

Sempre in Campo, è pronta ad accompagnarvi e guidarvi ovunque

PROGRAMMA

l programma delle visite potrebbe subire delle modifiche.

1° Giorno

Partenza da Belluno verso l’aeroporto di Venezia. Volo per Napoli. Arrivo a Napoli e trasferimento a Salerno. Incontro con la guida e passeggiata nell’antica via dei Mercanti, che attraversa l’intero centro storico,   alla scoperta della Pinacoteca Provinciale, del Duomo di Salerno, del Complesso di Santa Sofia, dei Giardini della Minerva ed, infine, della Villa Comunale. Un’escursione per poter ammirare le caratteristiche di una città che un tempo era sede della prima e più importante scuola medica di tutta Europa, capitale dell’omonimo principato Longobardo durante il Medioevo e Capitale d’Italia durante la seconda Guerra Mondiale.  Proseguimento e sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

2° Giorno

Partenza dal porto di Marina di Camerota, celebre località turistica ai confini con Palinuro, gita in barca con i “pescatori barcaioli”. Visita dell’area marina protetta (Cala Fortuna) sovrastata dall’antica torre saracena solcando uno splendido mare e costeggiando tutta la costa del Parco Nazionale. Splendide cale e calette, dove troveremo le più spettacolari grotte marine della nostra costa, i marinai con i loro racconti, vi faranno navigare nella storia e nella leggenda della nostra terra e del nostro mare. Percorrendo in barca il versante di Levante, dopo la spiaggia di Lentiscelle, si apre la Grotta degli Innamorati. Si procede, fino a raggiungere la Grotta di Cala Fortuna, anche detta Grotta Azzurra, circondata dai tre faraglioni della Luna, si entra nella Cala Montediluna. Nel tratto seguente, a Cala Magnosa, dove la scogliera si abbassa, si aprono la Grotta della Cattedrale, costellata di filiformi stalattiti bianche e la Grotta del Pozzallo, il cui nome prende spunto dalla presenza di un pozzo naturale. Più avanti, ecco apparire la Spiaggia del Pozzallo e Cala Santa Caterina. In questo tratto l’acqua risulta essere molto fredda per la presenza di un fiume sotterraneo che sfocia proprio qui. Ancora avanti Grotta del Toro, la Grotta della Madonna con colonne e colate parietali bianco-rosse. Al centro della baia si noterà una fessura nei calcari: si tratta della Grotta degli Infreschi, il cui nome si rifà alla frescura che vi è nel suo interno. Temperatura permettendo sosta in spiaggia, per un bagno rigenerante nelle cristalline acque. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

3° Giorno

Prima colazione in hotel, partenza per Paestum, l’antica Poseidonia della Magna Grecia e visita dell’area archeologica della città. Proseguimento per Agropoli, porta di ingresso del parco del Cilento e del vallo di Diano ha un interessante centro storico a cui si accede da un monumentale portale del ‘600.  E’ un trionfo di vicoli, casette ricavate nella roccia, “scalinatelle” scoscese che sembrano tuffarsi nell’azzurro del mare prospiciente. Proseguimento per Castellabate il cui centro storico sorge a 280mt sul livello del mare, nel borgo antico sorge il castello fatto erigere nel 1123 da San Costabile. Situato sul Colle dell’Angelo. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

4° Giorno

Prima colazione in hotel,  visita alla di Certosa di San Lorenzo in Padula. E’ la più grande certosa in Italia, nonché tra le più famose, ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Proseguimento e visita delle Grotte di Pertosa, le più importanti dell’Italia del sud, le uniche a essere attraversate da un fiume sotterraneo, il Tanagro o Negro, il cui corso è stato deviato a scopo di utilizzo energetico. Così facendo l’entrata delle Grotte si è allagata, tanto da permettere l’accesso all’interno, solo attraverso suggestive barchette sapientemente guidate da esperte guide del Comitato Pro Grotte dell’Angelo. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

5° Giorno

Colazione in hotel. Nel percorso di rientro verso Napoli faremo una sosta presso una nota tenuta dove avremo la possibilità di assaggiare la rinomata mozzarella di bufala e la famosa mozzarella nella mortella. La visita guidata permette di conoscere da vicino le attività svolte nella tenuta, che spaziano dalla produzione del foraggio, all’allevamento di vacche, bufale e capre, con l’utilizzo dei letami nella produzione di biogas e quindi energia elettrica fino ad arrivare al prodotto finale nel caseificio, formaggi, mozzarelle che alla fine andranno degustati. Dedicheremo infine qualche ora alla splendida Napoli. Una breve passeggiata ci farà scoprire i suoi angoli più famosi. Dal Maschio Angioino potremo dirigerci verso la Galleria Umberto I che, da uno dei suoi ingressi, dà proprio sul Teatro San Carlo. Spostandoci di pochi metri giungiamo alla celeberrima piazza Plebiscito. Da qui tappa al Gambrinus per gustare il vero caffè napoletano. Il giro può proseguire verso via Toledo e il centro storico per vedere la Chiesa di Santa Chiara e l’adiacente chiostro maiolicato. Faremo una sosta a San Gregorio Armeno per ammirare i famosi presepi nella celebre strada degli artigiani, famosa in tutto il mondo per le innumerevoli botteghe dedicate all’arte presepiale. Trasferimento in aeroporto. Volo per Venezia  Rientro a Belluno in pullman riservato.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE

  • transfer da Belluno per l’aeroporto di Venezia A/R
  •  volo da Venezia a Napoli A/R
  • tasse aeroportuali, e il solo bagaglio a mano (max. 10kg.)
  • trasporti ed escursioni per l’intero tour in Cilento come da programma
  •   guide 1 mezza giornata a Salerno + 2 giornate intere come da programma
  •  escursione in barca a Marina di Camerota
  •  sistemazione in hotel 3* in camera doppia con trattamento di pernottamento e colazione
  • degustazione di mozzarella
  • accompagnatore per tutto il tour
  •  assicurazione medico-bagaglio

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE

  • gli ingressi a musei e monumenti (Paestum € 12 pp, Grotte di Pertosa €  10 pp percorso parziale, Certosa di Padula € 4 pp)
  • i pasti
  • il bagaglio in stiva (€65)
  • le mance
  • extra e spese personali in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 120

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Torino e Langhe dal 21/10/21 al 24/10/21

Lago Maggiore e Isole Borromee dal 16/06/21 al 18/06/21

Israele e la Terra Santa – primavera 2022

Matera e dintorni dal 18/11/21 al 21/11/21

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

AGOGHÈ TOUR OPERATOR – AGENZIA VIAGGI

    Si riceve solo su appuntamento


  •   Sede Legale: Viale Medaglie d'Oro, 60 , 32100 Belluno

  •   Sede Operativa: Viale Fantuzzi, 4 , 32100 Belluno

  •    Tel: 0437-949282    Cell: 349-6375156

LINK UTILI

CONTATTACI

    © Copyright 2015 Agoghé Travel P.IVA 01103780258 C.F. FGHRKA77B41A757S

    Site by Raika Fagherazzi