SARDEGNA

NEL FANTASTICO SUD DELL'ISOLA

Prezzo

745

Dal 20/05/20 al24/05/20

5 giorni

Partecipanti

Minimo 20 persone

…nel fantastico sud dell’isola!

Chi non l’avesse mai visitato, capirà perché lascia tutti entusiasti. Il sud della Sardegna è indiscutibilmente molto bello. Selvaggio e spettacolare sulle coste irte come paradisiaco sulle calme acque cristalline che bagnano le caraibiche spiagge. Vitale ed operoso nel Capoluogo Cagliari, come romantico nelle distese pianure agricole. Ricco di storia, nuragica, fenicia, romana, mineraria. Denso di storie, mitologiche, agropastorali, umane. Un viaggio alla scoperta della capitale della Sardegna e dei suoi dintorni con un’assaggio della civiltà nuragica nel sito di Barumini, della natura selvaggia nella Giara di Gesturi e delle diverse tonalità dello splendido mare della Sardegna.

Iscrizioni entro il 01/03/2020

 

Acconto € 200 alla conferma

La Sardegna del sud, un luogo magico, incantato. Ho visitato il sud e la Costa ovest qualche anno fa e sono stati una vera sorpresa. Non c'è confronto con la caotica costa Smeralda. Qui si respira l'aria genuina del popolo sardo, si vivono e si condividono le tradizioni antiche. Tutto è selvaggio e vero. I paesaggi e i colori di questa terra vi entreranno nel cuore.

Raika Fagherazzi

Sempre in Campo, è pronta ad accompagnarvi e guidarvi ovunque

PROGRAMMA

l programma delle visite potrebbe subire delle modifiche.

1° Giorno

Pullman riservato da Belluno per l’aeroporto di Venezia o Treviso. Volo su Cagliari. Trasferimento e sistemazione in hotel. Primo giro introduttivo in città. Cena libera. Cagliari è la capitale economica, politica, amministrativa e culturale dell’Isola. Situata nell’affascinante Golfo degli Angeli, tra capo Pula e capo Carbonara, la città sorge su sette colli, il più importanti dei quali è Castello, circondato da imponenti torri e bastioni. Il quartiere più antico della città, Stampace, accoglie le più belle chiese del centro storico come quella di San Michele, la meravigliosa chiesa di Sant’Anna e la sua spettacolare gradinata, la chiesa sconsacrata di Santa Restituta e la chiesa di Sant’Efisio, santo patrono di Stampace ma protettore di tutta la Sardegna.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

2° Giorno

Colazione in hotel. Partenza in direzione di Oristano, da sempre capoluogo di provincia e già capitale del Regno d’Arborea, in epoca giudicale. Una breve passeggiata per vedere i principali monumenti, tra cui la Torre di S.Cristoforo e la Cattedrale dell’Assunta, quindi ripartiremo alla volta del Sinis. Tra gli antichi malsani acquitrini, oggi trasformati in verdi risaie, osserveremo l’avifauna locale della laguna di S. Giusta e tra ponti, canali e peschiere, oltrepasseremo Cabras prima di giungere nel villaggio di pescatori di San Salvatore, celebre per la sua chiesetta campestre che custodisce quattro ipogei destinati, circa 6.000 anni fa, ai culti pagani. Costeggiando lo Stagno di Cabras e l’area di Monte Prama, in cui sono state ritrovate le famose statue degli omonimi Giganti nuragici (750 a.C.), poco dopo giungeremo sulla spiaggia di S.Giovanni di Sinis. Visita della splendida chiesa bizantina omonima al paese, gli esterni di un Falasco (una antica abitazione tipica dei pescatori locali). Da qui potremo andare a visitare la penisola di Capo S.Marco e le rovine della cittadina fenicia di Tharros. In alternativa, la sosta nella candida spiaggia di S.Giovanni è sempre apprezzatissima. Dopo un brevissimo spostamento tra gli sterminati carciofeti, visiteremo la Peschiera di Mare Pontis, tra le più celebri per la produzione della caratteristica Bottarga di Muggine. Di rientro verso l’hotel, andremo a conoscere la cinquecentesca Torregrande, baluardo spagnolo contro le invasioni saracene in questa zona.  Rientro a Cagliari in serata.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

3° Giorno

Colazione in hotel. Escursione nel Sulcis. Subito ammireremo le immense aree umide di S.Gilla, ricchissime di fenicotteri, aironi, avocette, ecc. Proseguendo lungo la strada che i devoti percorrono a piedi nei giorni della Festa di Sant’Efisio Martire, si giunge a Pula. Siamo sulla costa fenicia della Sardegna e qui, dopo Karalis (Cagliari) vi era la prima grande città: Nora. L’itinerario segue ora la strada litoranea di Santa Margherita di Pula, sino alle celebri spiagge di Chia, dove uno stop è imperdibile. Proseguendo, tra le insenature ornate da frastagliati promontori, scogli ed isolette, torri spagnole e peschiere naturali, costeggeremo il Poligono Interforze di Capo Teulada, sino a fermarci al borgo di Trattalias con la sua Cattedrale Romanica di Santa Maria di Monserrat (1200 d.C.). Attraverso vigneti a Carignano, candide Saline popolate da “Sa Genti Arrubia” (i fenicotteri), l’imponente Ponte eretto dai Romani (250 a.C.) ed il Tophet di Sant’Antioco (800 a.C.), giungeremo all’imbarco traghetti del tipicamente mediterraneo porticciolo di Calasetta. In 30’ si è sull’Isola di S.Pietro, dove sorge la cittadina di Carloforte, ancor oggi orgogliosa enclave ligure (pegliese), dalle vive tradizioni “tabarkine” (nord africane). Qui, passeggeremo per “caruggi” e scalinate, in una atmosfera unica. Rientro a Cagliari.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

4° Giorno

Colazione in hotel. Partenza verso la Miniera Montevecchio, la più grande in Sardegna, premiata dall’Unione Europea come Destinazione d’Eccellenza nel 2011. Nell’antico borgo minerario, visitando l’area di estrazione e lavorazione del minerale, tra i vari fabbricati, oggi ristrutturati, scopriremo l’ottocentesca Rivoluzione Industriale e Sociale che, per estrarre piombo, zinco, e argento dalle viscere della terra, vide inventare macchine titaniche e morire migliaia di uomini, rendendo famosi questi luoghi ed originando molti degli schemi sociali della nostra era. A fine mattinata, dall’Arburese, ci sposteremo in Marmilla. Giunti a Barumini, avremo modo di visitare Su Nuraxi, il più completo e meglio conservato tra i circa 5.000 nuraghi presenti in Sardegna, non a caso dichiarato Patrimonio dell’Umanità, dall’Unesco. Breve sosta nel caratteristico borgo di Tuili, ai piedi della Giara di Gesturi. Rientro a Cagliari.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

5° Giorno

Colazione in hotel. Partenza per la visita della Costa Re. Arrivati a Castiadas, sosta sulla spiaggia di Cala Sinzias, il mare della Sardegna vi apparirà nuovamente, in tutta la sua bellezza. Proseguiremo sulla strada costiera, con un’altra brevissima sosta a cospetto dell’Isola di Serpentara, sino a giungere al promontorio di Capo Carbonara. Qui faremo una lunga sosta nella caraibica spiaggia di Porto Giunco, con alle spalle la laguna di Notteri, e magari una bella passeggiata sino alla cinquecentesca Torre Aragonese che domina anche la costa più orientale. Percorreremo quindi la strada costiera che, con alcune soste nei punti più panoramici, ci porterà a Villasimius. In serata trasferimento all’aeroporto. Volo per Venezia. Rientro a Belluno in pullman riservato.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE

  • trasferimento privato da Belluno all’aeroporto A/R
  • volo da Venezia  a Cagliari A/R, bagaglio a mano e tasse aeroportuali
  • trasferimento privato da aeroporto a hotel A/R
  • 4 Pernottamenti con colazione presso hotel centrale a Cagliari
  • escursioni come da programma
  • assicurazione medico bagaglio
  • accompagnatore per l’intero tour

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE

bagaglio in stiva (su richiesta), pranzi e cene, guide, ingressi, mance e quanto non espressamente indicato in programma. Assicurazione annullamento su richiesta.
supplemento camera singola € 260

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Sardegna, il selvaggio sud dal 20/05/20 al 24/05/20

Perù – I tesori delle Ande dal 05/05/21 al 19/05/21

Le cinque Terre dal 30/05/20 al 02/06/20

Namibia dal 11/08/20 al 26/08/20 – SOLO 2 POSTI

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

AGOGHÈ TOUR OPERATOR – AGENZIA VIAGGI

    Si riceve solo su appuntamento


  •   Sede Legale: Viale Medaglie d'Oro, 60 , 32100 Belluno

  •   Sede Operativa: Viale Fantuzzi, 4 , 32100 Belluno

  •    Tel: 0437-949282    Cell: 349-6375156

LINK UTILI

CONTATTACI

© Copyright 2015 Agoghé Travel P.IVA 01103780258 C.F. FGHRKA77B41A757S

Site by Flashfactory